Ulcere degli Arti Inferiori

Le ulcere degli arti inferiori sono delle ferite della pelle che in alcuni casi possono infettarsi. 

Nella maggior parte dei casi, queste ferite sono provocate da traumi e riescono a guarire spontaneamente. 

In altri casi le ulcere hanno diverse cause e per definizione non guariscono spontaneamente:

  • Malattia Venosa (nell’80% dei casi) Arteriopatia (circa il 15% dei casi) Altre cause rare come diabete e artrite reumatoide (5% dei casi)
  • Arteriopatia (circa il 15% dei casi)
  • Altre cause rare come diabete e artrite reumatoide (5% dei casi)

Nello specifico, la malattia venosa è causata da alcune vene del sistema superficiale come la safena interna o esterna che non funzionano correttamente. Questo comporta un aumento della pressione del sangue nelle zone più distali della gambe con conseguente danno alla pelle.

In questo caso, è necessario trattare la vena danneggiata per far guarire più rapidamente la lesione cutanea. Inoltre, può essere utile un bendaggio o compressione sulla gamba e l’utilizzo di particolari medicazioni per ridurre il rischio di infezione. 

Nel caso di malattia delle arterie della gambe, è necessario riportare il sangue lì dove non arriva più. In alcune condizioni, ove non sia più possibile la rivascolarizzazione, il rischio più grave è la perdita dell’arto mediante amputazione.